Sgombero di “Casa dei Diritti Negati”

Roma, 10 Maggio 2006

Sgombero di “Casa  dei diritti Negati”

Viene sgomberata alle prime luci dell’alba un’occupazione non distante dalla stazione Termini; era stata organizzata dal Comitato Immigrati nel Novembre del 2005 gestita insieme agli studenti in un edificio in disuso. Da tre anni era divenuto centro culturale e  di accoglienza dove vivevano circa 15 famiglie; teatro di rilevanti iniziative culturali inter-etniche, cineforum e fiera permanente del libro, cicli di assemblee e conferenze riguardanti importanti temi di attualità come la guerra, il lavoro precario e sopratutto le problematiche dell’immigrazione in Italia. Il palazzo dopo lo sgombero continua ad essere inutilizzato.

.

fotografie di Giordano Pennisi