Prima la giustizia sociale

Roma 23 gennaio 2021

Assemblea pubblica a Piazza Vittorio di movimenti per la casa, associazioni e volontari.

Nonostante i dieci senza tetto morti negli ultimi tre mesi a Roma, nel quartiere Esquilino non si placano le lamentele di alcuni residenti per la presenza e permanenza di numerose persone in difficoltà che trovano riparo sotto i portici di piazza Vittorio. Malgrado i vari appelli alla sindaca Raggi, restano chiuse per i senza tetto le stazioni ferroviarie e della metro; ma le attuali politiche sociali sembrano risultare insufficienti, visto l’enorme quantità di persone che si trovano a vivere per strada nella capitale in pieno inverno durante la pandemia Covid. La risposta istituzionale più frequente rimane prevalentemente repressiva, attraverso sgomberi e allontanamenti coatti spesso in nome del decoro.

fotografie di Giordano Pennisi